Home News Ufficio Stampa

Ufficio Stampa

Nuovo partner per la banda larga via satellite in Germania.

by admin admin No Comments

Skylogic, la controllata per i servizi a banda larga di Eutelsat Communications (Euronext Paris: ETL), e Sat Internet Services GmbH hanno concluso oggi un accordo per la distribuzione di servizi Internet a banda larga utilizzando il potentissimo satellite multifascio KA-SAT. Il contratto ha una durata iniziale di tre anni e un valore superiore a 5 milioni di euro. Sat Internet Services commercializzerà i servizi di nuova generazione Tooway™ in tutta la Germania. Questi servizi innovativi,  che offriranno una velocità di download fino a 10 Mbps e una di upload fino a 4 Mbps saranno disponibili a metà 2011 dopo l’entrata in servizio del satellite KA-SAT. Secondo i dati pubblicati questo mese al CEBIT dalla società di analisi industriali TÜV, la Germania offre un importante bacino di mercato per  KA-SAT e Tooway™: ad oggi infatti  quasi 770.000 abitazioni tedesche non hanno accesso alla banda larga via cavo e 4 milioni vi accedono con velocità limitate fino a 2 Mbit/s.

Il Dr. Victor Kühne, Direttore generale di Sat Internet Services GmbH, ha così commentato la scelta di Tooway™ : «Per i grandi operatori di telecomunicazioni tedeschi che necessitano di un servizio universale, Tooway™ rappresenta una soluzione ideale per rendere l’Internet a banda larga accessibile in tutto il territorio. Il nostro obiettivo è gestire il servizio Tooway™ per conto di questi grandi operatori, tramite “White label”, i quali non avranno bisogno di sviluppare una rete di assistenza per gli utenti che si trovano in località remote. Questo fa di Sat Internet Services un partner ideale per operatori che cercano di estendere la copertura dei loro servizi a banda larga.». L’offerta di Sat Internet Services, inaugurata su web shop in occasione del CEBIT 2011 ad Hannover, ha già conquistato molti clienti che hanno ordinato il servizio Tooway™ disponibile su KA-SAT.

Arduino Patacchini, CEO di Skylogic, ha aggiunto: «Siamo particolarmente compiaciuti di quest’accordo concluso con Sat Internet Services. Nonostante le reti terrestri siano ampiamente sviluppate, la Germania, come tutti i paesi d’Europa, deve far fronte al problema della frattura digitale per le abitazioni che si trovano fuori dalla copertura di queste infrastrutture. Grazie all’entrata in servizio del  satellite KA-SAT, siamo convinti che il Tooway™ sia in grado di apportare una soluzione di qualità a questa sfida importante che punta a rendere la banda larga accessibile in tutto il territorio.»

Tooway™ sarà gestito sul satellite KA-SAT di Eutelsat, lanciato lo scorso dicembre e primo in Europa di una nuova generazione di satelliti di  grande capacità (HTS). Grazie ad una capacità di 70 Gbps, KA-SAT apre una nuova era di servizi a banda larga via satellite a prezzi competitivi per le abitazioni e le imprese dell’Europa e del Bacino del Mediterraneo utilizzando la tecnologia multifascio di nuova generazione in banda Ka. L’infrastruttura di KASAT, che entrerà in servizio a metà 2011, assocerà al satellite una rete di 8 stazioni al suolo, di cui una a Berlino, connesse tra di loro con la fibra ottica alla dorsale internet.

Il kit del servizio Tooway™ comprende una piccola parabola satellitare e un modem connesso al PC via Ethernet. Semplice da installare, questa soluzione garantisce un accesso Internet immediato. Tooway™ è anche in grado di fornire servizi di  telefonia Voice via satellite e IP o la ricezione della tv satellitare (DTH).

Disponibile in tutta Europa, Tooway™ è fornito da una rete di distributori certificati che offrono soluzioni mirate, in termini di velocità, volume e prezzi, per ogni utente, dai privati ai lavoratori a domicilio e alle piccole e medie imprese.

Satellite Broadband Ireland chiude un contratto di oltre 5 milioni di euro con Eutelsat per portare l’Internet a banda larga in Irlanda con il satellite.

by admin admin No Comments

L’operatore Satellite Broadband Ireland (SBI) ha concluso un accordo commerciale con Eutelsat Communications (Euronext Paris : ETL) per vendere servizi internet a banda larga attraverso KASAT, il satellite più potente al mondo. Il contratto, che ha una durata iniziale di 3 anni, e un valore che supera i 5 milioni di euro, permetterà a SBI di commercializzare Tooway™ di Eutelsat, il servizio a banda larga di ultima generazione, con una velocità di download di 10 megabit al secondo e 4 megabit al secondo di upload. SBI comincerà con lo sviluppare il servizio in Irlanda per estenderlo poi in tutta Europa.

La soluzione Tooway™ sarà gestita sul nuovo satellite KA-SAT di Eutelsat, lanciato lo scorso dicembre e la cui effettiva entrata in servizio commerciale è prevista per maggio 2011. La configurazione completamente innovativa di KA-SAT, si deve a un carico utile multifascio di nuova generazione in banda Ka, che permetterà di fornire soluzioni bidirezionali di accesso Internet via satellite a costi significativamente ridotti.

Pietra angolare di un’infrastruttura sviluppata in tutta Europa, KA-SAT sarà collegato a una rete di 10 stazioni di terra – tra cui una a Cork, in Irlanda – connesse alla dorsale Internet mediante la fibra ottica. Primo in Europa di una nuova generazione di satelliti a copertura multifascio e con una capacità satellitare eccezionale, superiore ai 70 Gbps, KA-SAT inaugura una nuova era per i servizi a banda larga via satellite che diventeranno accessibili a prezzi competitivi per utenti e imprese di tutta Europa e del bacino del Mediterraneo.

«Per garantire lo sviluppo digitale dell’Irlanda è indispensabile rendere la banda larga accessibile al maggior numero possibile di abitazioni rurali tra le 367.000» ha affermato Kevin Ryan, direttore esecutivo di SBI. «Grazie a questa collaborazione con Eutelsat, potremo garantire ai nostri clienti
un servizio di accesso internet via satellite tra i più veloci e affidabili, a prezzi competitivi. Siamo l’unico provider di accesso Internet via satellite in Irlanda a fornire ai nostri clienti nei pacchetti standard un indirizzo IP geolocalizzato, indispensabile per connettersi ai siti web nazionali come RTE iPlayer. Questo contratto consolida la posizione di SBI come primo fornitore irlandese di servizi Internet a banda larga via satellite per privati e aziende e ci permetterà inoltre, grazie ad un ulteriore investimento di 1 milione di euro nelle nostre infrastrutture, di conquistare nuovi mercati in altri paesi europei come il Regno Unito.»

Arduino Patacchini, CEO di Skylogic, la controllata italiana di Eutelsat specializzata in attività multimedia, ha aggiunto: «Il nostro satellite KA-SAT è arrivato nei 9° Est dell’orbita geostazionaria per una fase di test in orbita prima dell’entrata in servizio commerciale, a maggio, e noi siamo felici di annunciare questo primo contratto commerciale con SBI. La capacità via satellite, la competenza e l’investimento di SBI per garantire un servizio di prim’ordine, ci sembrano dei mezzi particolarmente efficaci per ridurre la frattura digitale nelle regioni rurali dell’Irlanda ».

L’utilizzo di Tooway™

L’apparecchiatura per connettersi al servizio a banda larga Tooway™ di Eutelsat consiste in una piccola antenna parabolica e un modem connesso al computer tramite la rete Ethernet che dà immediato accesso ad internet dopo una semplice installazione. La soluzione Tooway™ via KASAT offre anche l’accesso a un servizio Triple Play che fornisce, oltre all’Internet a banda larga, telefonia su IP e televisione Direct-to-Home.

Operativo in tutti i paesi d’Europa, Tooway™ è commercializzato da un rete di distributori certificati in grado di adattare i loro servizi, in termini di velocità, volume dati e prezzi, ai bisogni dei loro clienti: privati, persone che lavorano da casa o piccole imprese. Gli indirizzi dei distributori sono disponibili sul sito : www.tooway.com

Inaugurato a Cagliari Skylogic Mediterraneo.

by admin admin No Comments

Alla presenza dell’Assessore all’Innovazione della  Regione Sardegna, Maria Paola Corona, del Presidente del Consiglio di Amministrazione di Eutelsat, Giuliano Berretta, e dell’Amministratore Delegato di Skylogic, Arduino Patacchini, questa mattina a Macchiareddu, nella zona industriale di Cagliari, è stato inaugurato Skylogic Mediterraneo. Si tratta di una grande ed innovativa infrastruttura satellitare che offre nuove opportunità per il mercato delle telecomunicazioni e della televisione in tutto il bacino Mediterraneo.

Oggi sono già operative le 9 grandi antenne che collegano la Sardegna con satelliti specializzati in servizi a valore aggiunto, così come sono pronte le infrastrutture per il centro servizi ed il centro di controllo e tutti gli apparati necessari per i collegamenti con l’Europa, l’Africa ed il Medio Oriente. Skylogic Mediterraneo rappresenta un’opportunità anche per il territorio  con l’assunzione e la formazione di tecnici e professionisti, circa 60, oltre che per la collaborazione con le realtà imprenditoriali e le istituzioni locali.
Skylogic Mediterraneo, filiale del gruppo Eutelsat, è situata nella zona industriale di Cagliari. Si tratta di uno dei teleporti satellitari tra i più importanti d’Europa. Questo nuovo impianto, che occupa un’area di 35 mila metri quadrati, è stato realizzato anche con il contributo del Ministero dello Sviluppo Economico italiano. Grazie alla posizione strategica della Sardegna, che vede la regione al centro del bacino Mediterraneo, saranno rafforzati i collegamenti con l’Africa. In particolare, sono in fase di sviluppo servizi in banda C, che supportano trasmissione di dati e connettività bidirezionale, molto utilizzate da organizzazioni internazionali, istituzioni umanitarie, ma anche da grandi aziende europee.

Il nuovo teleporto di Cagliari ospiterà un polo operativo per la gestione della rete ed il centro servizi e customer care europeo di  Tooway™, il servizio a banda larga via satellite di Eutelsat già utilizzato da migliaia di utenze, anche in Italia, per la connessione a internet veloce nelle aree non raggiunte dall’ADSL o con segnale di scarsa qualità. Inoltre Skylogic Mediterraneo sarà parte fondamentale del grande progetto Ka-Sat ovvero l’innovativo e potente satellite (pari a 35 satelliti normali) grazie al quale sarà fornito il servizio Tooway™, Internet veloce via satellite, fino a 10Mbps e verrà esteso ad alcune aree dell’Africa Settentrionale.

Da Skylogic Mediterraneo vengono inoltre gestiti i  servizi di telecomunicazione marittimi. La soluzione satellitare è infatti l’unica attualmente in grado di garantire connettività alle navi in movimento e per ogni necessità, sia di lavoro che per viaggi di piacere. I servizi satellitari possono trovare applicazione su imbarcazioni da turismo, pescherecci, navi mercantili, navi da crociera, traghetti e yacht. Da Skylogic Mediterraneo vengono forniti via satellite i principali servizi di comunicazione, come Internet, fax etelefono, trasmissione di contributi video e altri  servizi dati, ma anche servizi di videoconferenze,  fino ad applicazioni complesse di telemedicina.

“Da sempre Eutelsat investe nell’innovazione per le telecomunicazioni satellitari, a partire dalla televisione digitale ed oggi più che mai con il 3D e la banda larga via satellite – afferma Giuliano Berretta, Presidente del Consiglio di Amministrazione di Eutelsat. Il teleporto di Cagliari rappresenta l’ultimo di questi importanti investimenti, che in Italia ammontano complessivamente a circa 90 milioni di euro con l’impiego di oltre 130 professionisti altamente qualificati, creando indirettamente un impatto positivo sulla richiesta di ulteriori professionalità nel mercato dei servizi satellitari in Italia. Skylogic Mediterraneo è una grande opportunità di collaborazione e di sviluppo per fornire servizi innovativi verso l’Europa e l’Africa, ma anche per la Sardegna, una realtà molto propensa all’innovazione ed alla tecnologia”.