Home News Archives for July 2011

Month: July 2011

Il nuovo Tooway™ porta Internet veloce in Emilia Romagna

by admin admin No Comments

Il nuovo Tooway porta Internet veloce in Emilia Romagna
Rinnovato l’accordo per la superpromozione sul kit Tooway

Bologna, Vicenza 25 luglio 2011

Il nuovissimo servizio di internet via satellite Tooway™ , commercializzato in Italia da poco più di un mese da Opensky e gestito da Skylogic Società del gruppo Eutelsat con il nuovo satellite KA-SAT – il primo satellite di ad alta velocità di trasmissione di dati totalmente in banda Ka (HTS) in Europa – è nuovamente protagonista del rinnovato accordo tra Opensky, distributore leader in Italia del servizio, e la società Lepida SpA della Regione Emilia-Romagna.

L’accordo firmato nei giorni scorsi si pone l’obiettivo di favorire la diffusione dell’accesso alla banda larga anche nelle zone in digital divide. La collaborazione tra le due società prevede la creazione di un pacchetto promozionale che resterà in vigore fino al 31 dicembre 2011.
In base all’accordo, Open Sky mette a disposizione dei residenti in Emilia-Romagna l’accesso alla banda larga con vantaggiose condizioni economiche. Per l’acquisto del terminale o per la richiesta di maggiori informazioni sono disponibili il sito web ed il numero verde. Mentre Lepida SpA promuove e appoggia questa soluzione satellitare presso gli Enti locali dell’Emilia-Romagna.
Questa speciale promozione messa disposizione di tutti i cittadini prevede la fornitura di pacchetti standard ai quali verrà associato con un super sconto un Kit Tooway. Il valore del Kit , associato al profilo di abbonamento scelto, anziché € 295 risulterà: € 175 per il bronze, € 95 per il silver, € 55 per il gold, Gratis per il palladium.
Molte zone del nostro paese non ricevono ancora la connessione via cavo, si tratta soprattutto di aree rurali montane o in pianura, piccoli centri o borghi situati in zone periferiche, colpiti da un grave deficit infrastrutturale che ne limita lo sviluppo e che richiede un intervento immediato e

degli sforzi coordinati di tutti i soggetti interessati, pubblici e privati. L’accesso alla larga banda e ai servizi informatizzati è oggi riconosciuto come un bisogno primario che consente uno sviluppo sociale, economico e sostenibile di un territorio. L’infrastruttura di KA-SAT rappresenta uno strumento affidabile e flessibile in grado di fornire servizi a banda larga e di affrontare la sfida per raggiungere un’economia digitale che unisca tutti i cittadini e le aziende.

Il collegamento alla tecnologia satellitare per accedere ad Internet in banda larga è ormai riconosciuto universalmente quale strumento in grado di contribuire ad abbattere il divario digitale. Il satellite consente di disporre di un collegamento di alta qualità in tempi rapidi anche nelle aree rurali più remote, particolarmente marginali, dove la scarsissima densità abitativa e le difficili condizioni geomorfologiche rendono gli interventi infrastrutturali terrestri scarsamente sostenibili economicamente o non realizzabili in tempi medio-brevi.

La tecnologia
Grazie alla potenza del satellite KA-SAT, la nuova generazione di servizio Tooway™ rappresenta una soluzione satellitare bidirezionale disponibile ovunque e operativa nella zona di copertura del satellite KA-SAT, che copre l’Europa e il bacino del Mediterraneo. Tooway™ è fornito da Skylogic, filiale del gruppo Eutelsat per i servizi a banda larga, e permetterà agli utenti di avere un servizio sempre attivo con velocità che raggiungono i 10 Mbps in download e i 4 Mbps in upload. L’utente dovrà solo installare una piccola antenna parabolica (di 77 cm) e un modem collegato a PC o Mac tramite connessione Ethernet. I clienti potranno scegliere se avvalersi di un’installazione professionale o se procedere con l’auto installazione puntando la parabola a 9° Est, utilizzando un cicalino incluso e seguendo le indicazioni sullo schermo per attivare il modem. Il sistema Tooway™ si può usare anche per Voice over IP e IPTV. Grazie alla doppia alimentazione (Ku-Ka), è anche possibile ricevere canali televisivi da altri satelliti che trasmettono il segnale nelle vicinanze.

Oltre che nelle zone prive di collegamenti wired o wireless, Tooway™ si è dimostrato di grande utilità nelle periferie, nelle microzone in digital divide o in aree circoscritte all’interno di zone servite.
Con all’accordo tra Lepida SpA, Open Sky tutti i residenti dell’Emilia-Romagna hanno da oggi a disposizione un’offerta commerciale privilegiata. Il servizio Tooway™ è già acquistabile tramite il portale www.open-sky.it o il numero verde 800-667020. Offerta che sarà valida a fronte della sottoscrizione di un abbonamento annuale al servizio.

“Distribuire Tooway al fianco di Lepida SpA e Skylogic, a disposizione di tutti i residenti in Emilia-Romagna, è un ottimo risultato per tutto il nostro team, a partire dagli installatori dislocati sul territorio”, commenta Walter Munarini, Direttore di Open Sky. “La ricerca di soluzioni innovative espressa dalla Regione Emilia-Romagna dovrebbe ora essere replicata anche da altre regioni italiane a favore delle aree in digital divide”.

Tooway™ conquista nuovi mercati in Ucraina con Eurosat-Ukraine

by admin admin No Comments

Il servizio Internet a banda larga via satellite Tooway™ di Eutelsat conquista nuovi mercati in Ucraina con Eurosat-Ukraine

Parigi, Kiev, 13 luglio 2011
Eutelsat Communications (Euronext Paris : ETL) ha annunciato oggi la firma di un contratto di distribuzione del servizio a banda larga Tooway™, concluso tra la sua filiale Skylogic ed Eurosat-Ukraine, filiale di Altegrosky, un fornitore di servizi di telecomunicazioni via satellite leader in Russia e nella Comunità degli Stati Indipendenti (CSI). Il nuovo contratto prevede la distribuzione del servizio a banda larga Tooway™ di nuova generazione alle abitazioni ucraine, trasmesso attraverso il satellite KA-SAT di Eutelsat.

Con i pacchetti Tooway™ che permettono agli utilizzatori velocità di connessione a banda larga che vanno fino a 10 Mbps in download e fino a 4 Mbps in upload, Eurosat-Ukraine può oramai proporre un accesso Internet rapido ed immediato agli utenti di tutta l’Ucraina. Appoggiandosi alla grande esperienza di Altegrosky nelle soluzioni VSAT in Russia, con 6.500 terminali già impiegati, la società intende ora orientare la propria attività nelle zone rurali non coperte dall’ADSL e dalla banda larga mobile. Oltre 10 milioni di abitazioni non sono servite da Internet nelle zone rurali e periferiche dell’Ucraina, il che rappresenta un mercato considerevole.

Sergey Pekhterev, Direttore generale di Altegrosky si è congratulato per questa partnership con Eutelsat: «La nostra nuova partnership con Skylogic ed Eutelsat è una potente piattaforma per espandere la nostra gamma di servizi e migliorare le soluzioni che proponiamo. Il nostro obiettivo comune è risolvere il problema delle zone bianche offrendo la velocità e la performance del servizio Tooway™ alle abitazioni ucraine.»

Per Arduino Patacchini, Amministratore Delegato di Skylogic : «La scelta di Tooway™ da parte di Altegrosky, esperta in reti di telecomunicazioni via satellite, mostra la fiducia dei nostri partner nell’infrastruttura a banda larga KA-SAT. Abbiamo l’intenzione di sviluppare la crescita del servizio Tooway™ nell’ Europa dell’Est con Altegrosky ed Eurosat-Ukraine e pensiamo che la performance e i costi accessibili dei nostri servizi a banda via satellite di nuova generazione contribuiranno a ridurre rapidamente il digital divide per coloro che non hanno accesso all’Internet a banda larga.»

Il servizio Tooway™ di nuova generazione viene trasmesso dal satellite KA-SAT di Eutelsat, entrato in servizio commerciale a maggio. Con una capacità totale superiore ai 70 Gbps, KA-SAT è pioniere in Europa di una nuova generazione di satelliti di grande capacità (HTS) ottimizzati per servizi consumer e professionali di accesso ad Internet a banda larga a costi molto competitivi e a copertura dell’Europa e del Bacino del Mediterraneo.

Mediterraid: il nuovo servizio Tooway™ di Eutelsat unisce il Mediterraneo Digitale

by admin admin No Comments

Mediterraid: il nuovo servizio Tooway™ di Eutelsat unisce il Mediterraneo Digitale

Arrivata a metà del suo percorso la spedizione nel Mare Nostrum comunica ogni giorno grazie a Tooway™

Cirali – Turchia – 11 Luglio 2011

“Tooway™ , il nuovo servizio di Internet via satellite a banda larga di Eutelsat, è il compagno di viaggio sicuro e affidabile che permette di comunicare in ogni situazione”. La comunicazione arriva in tempo reale da Antonello Fratoddi, capo spedizione dell’edizione 2011 di Mediterraid, il viaggio di 22mila chilometri attorno al mediterraneo; 16 paesi attraversati a bordo di un Toyota Land Cruiser in un percorso che ogni anno cinque persone (giornalisti e operatori sociali) affrontano per raccontare la vita delle città mediterranee. Partito il 1 giugno e arrivato a metà strada, Mediterraid quest’anno ha come tema portante le esperienze che legano le tecnologie ai popoli, anche alla luce delle recenti rivoluzioni in Nord Africa. Il diario di viaggio dello staff è altrettanto tecnologico, scritto con video, foto e interviste di gente comune e responsabili di istituzioni e pubblicato sul web. Da qui la necessità di rimanere sempre e ovunque connessi: una condizione essenziale, realizzata solo grazie al nuovo satellite KA-SAT di Eutelsat e al sistema di connessione Tooway™ gestito da Skylogic, controllata di Eutelsat per la banda larga.
Dal diario di bordo di Mediterraid, trasmesso con la parabola Tooway™: “Abbiamo percorso circa 6mila chilometri e attraversato nove paesi. Lo staff ha raggiunto via nave l’isola di Cipro dalla Turchia attraversando più volte il varco aperto da poco nel muro che separa la Repubblica del Nord di influenza turca dal territorio del sud controllato dalla Grecia. Nella punta estrema di Cipro Nord all’interno di un parco nazionale che salvaguardia un territorio selvaggio e disabitato, il team di Mediterraid ha potuto comunicare e inviare le clip video quotidiane solo grazie alla dotazione della parabola Tooway™”.
La banda Ka permette infatti di connettersi a internet da qualunque luogo del Mediterraneo, consentendo anche videoconferenze on-the-road. Il nuovo sistema di connessione internet satellitare che accompagna il gruppo si è rivelato finora l’unico strumento idoneo per disporre di un collegamento internet veloce e sicuro in ogni luogo. “Il montaggio e il puntamento della parabola sono stati rapidi e precisi e il modem di uso intuitivo ha garantito durante tutta la prima parte del viaggio una connessione di ottimo livello – continua il diario della spedizione che si può trovare anche sul sito www.mediterraid.rai.tv – Le coste del Mediterraneo sono fortemente antropizzate e non è difficile trovare internet point e locali dotati di wi fi, ma spesso il flusso non è costante ed è sufficiente che più di un computer si colleghi alla rete per far decadere il segnale a livelli inaccettabili”.
Il sistema Tooway™ ha invece sempre assicurato una banda potente e costante, assumendo un ruolo chiave nel lavoro di ricerca della troupe di Mediterraid che ha come tema il Mediterraneo Digitale, uno studio diffuso in tempo reale sul livello di digitalizzazione dei paesi che si affacciano sul Mare Nostrum. L’argomento trattato è internet e il mezzo di connessione utilizzato dallo staff è il più funzionale oggi disponibile sul mercato: il sistema Tooway™ di Eutelsat.

Juniper Networks e Skylogic ricevono un premio per l'innovazione

by admin admin No Comments

Juniper Networks e Skylogic premiate per l’innovazione per il progetto Satellite Contents Network (KA-SAT) basato sull’MPLS che permette di diffondere la banda larga in nuove aree

A Skylogic e Juniper Networks sono state riconosciute per la loro capacità di fornire su IP via satellite l’accesso a internet e video con una qualità elevata a costi convenienti

Milano, 11 giugno, 2011

Juniper Networks Inc. (NYSE: JNPR) e Skylogic, la controllata di Eutelsat Communications (Euronext Paris: ETL) specializzata nei servizi a banda larga, hanno ricevuto il premio Wholesale Service Innovation in occasione dei Global Telecoms Business (GTB) Innovation Awards 2011. Il riconoscimento è stato assegnato a Skylogic e Juniper Networks per la loro capacità di accelerare l’accesso su banda larga via satellite in Europa e di ridurre al contempo le spese operative e di capitale degli operatori.
“Alla luce di uno scenario in cui la banda larga viene riconosciuta come elemento essenziale per lo sviluppo socio-economico, sono ancora milioni gli utenti che non riescono a beneficiarne concretamente”, ha osservato Natale Lettieri, director systems and services implementation di Skylogic. “Il premio riconosce la partnership con Juniper Networks e il lavoro fatto insieme per portare sul mercato una soluzione innovativa che permette a chiunque e in qualsiasi luogo di beneficiare di un accesso a Internet ad alta velocità”, ha commentato Paolo Rossi, ground segment design manager di Skylogic per il programma KA-SAT High Throughput Satellite, che crea una piattaforma realmente innovativa per le soluzioni di banda larga – professionali e consumer – per l’Europa e il bacino del Mediterraneo.
Con sede a Torino, Skylogic ha sviluppato la propria rete per l’accesso alla banda larga via KA-SAT di nuova generazione attraverso l’integrazione tra un sistema di accesso via satellite, fornito da ViaSat, e una dorsale IP fornita da Juniper Networks.
Skylogic e Juniper Networks hanno reso possibile la distribuzione video IP via satellite attraverso dei miglioramenti alla tecnologia Multiprotocol Label Switching (MPLS), abilitando la gestione della connettività Point-to-Multipoint (P2MP) che combina in un’unica tecnologia le funzionalità più evolute di ottimizzazione e controllo del traffico multicast con la tradizionale efficienza dell’instradamento del traffico via MPLS.
L’impiego di tecnologie avanzate IP/MPLS come l’MPLS P2MP e la NextGen-Multicast VPN (Virtual Private Networks) consente il pieno controllo del traffico con importanti risparmi in termini di costi fissi e operativi rispetto a sistemi alternativi legacy disponibili sul mercato. La soluzione, basata sul sistema operativo Junos® di Juniper Networks, fornisce una rete avanzata semplice da gestire. Inoltre l’offerta prevede anche la virtualizzazione della rete che consente ad ogni cliente una visione personalizzata della rete stessa.
“Il nostro impegno è quello di collaborare a fianco dei nostri partner e clienti per sviluppare soluzioni innovative che mettano i benefici della tecnologia al servizio delle aziende, degli utenti e del mercato. Ci sono pochi esempi migliori di questo che spingono la disponibilità della banda larga quanto più possibile”, ha spiegato Sean Dolan, senior vice president EMEA di Juniper Networks. “Siamo molto orgogliosi di ricevere questo premio congiunto da parte di GTB che riconosce il lavoro fino a ora realizzato insieme a Skylogic”.
I GTB Innovation Award premiano i progetti innovativi che coinvolgono operatori del settore delle telecomunicazioni e service provider di tutto il mondo in collaborazione con i rispettivi vendor e fornitori.

Collaborazione con l’Agenzia Spaziale Italiana per sviluppare la banda larga in Italia

by admin admin No Comments

L’Agenzia Spaziale Italiana collabora con Eutelsat e SkyLogic per sviluppare la connettività a banda larga in Italia

Firmato il Memorandum d’Intesa con SkyLogic per l’uso di KA-SAT, il satellite ad alte prestazioni di Eutelsat

Parigi, Roma 4 luglio 2011

L’Agenzia Spaziale Italiana ha annunciato, in data odierna, un accordo con Eutelsat Communications e SkyLogic per l’utilizzo di KA-SAT, il nuovo satellite in banda Ka ad alte prestazioni, allo scopo di sviluppare la connettività a banda larga per servizi di tipo istituzionale e per la Pubblica Amministrazione del nostro paese.

L’accordo è stato siglato da Enrico Saggese, Presidente dell’ASI e da Arduino Patacchini, Amministratore Delegato di SkyLogic, la società affiliata di Eutelsat che fornisce servizi a banda larga tramite KA-SAT.

Il satellite KA-SAT di Eutelsat è una piattaforma ad alta capacità che permette l’accesso alla banda larga a tutti gli utenti senza adeguata copertura ADSL. L’ASI prevede di utilizzare 550 Mbps di capacità bidirezionale di KA-SAT sui 10 spot beam che coprono interamente il territorio italiano. Lo scopo dell’Agenzia Spaziale Italiana è diffondere l’alfabetizzazione digitale e le opportunità di formazione, allargando i benefici dell’ICT anche ai cittadini residenti nelle zone non adeguatamente servite dalle reti terrestri in banda larga. ASI costituirà una PPP (Public Private Partnership) con soci privati, per mettere a disposizione i servizi di banda larga agli enti governativi ed istituzionali del nostro paese. Tali servizi includeranno anche Tooway™, fornito tramite KA-SAT, che offre una velocità di 10 Mbps in download e 4 Mbps in upload, ideale per risolvere le situazioni di digital divide. ASI coopererà, inoltre, con Skylogic per l’accesso a KA-SAT e per definire piani d’integrazione tra il network Tooway e la capacità che ASI prevede di aver disponibile sui propri satelliti in futuro.

“L’ASI pone massima attenzione alle strategie per le telecomunicazioni satellitari italiane, con l’obiettivo di dispiegare infrastrutture moderne, atte a soddisfare le necessità dei clienti istituzionali – ha sottolineato Enrico Saggese. Pensiamo che l’utilizzo del modello di business PPP in tale ambito possa davvero risultare vantaggioso, sia per l’efficacia sia per l’efficienza dei relativi programmi. Questo accordo con Eutelsat e Skylogic risulta perfettamente in linea con i nostri obiettivi e dà spazio a prospettive di ampia cooperazione, a favore delle istituzioni e dei cittadini italiani”.

Michel de Rosen, CEO di Eutelsat, ha aggiunto: “Questa collaborazione con ASI è un nuovo esempio di come la nostra potente e flessibile infrastruttura KA-SAT possa essere utilizzata per fornire servizi di banda larga in maniera efficace e veloce. Siamo molto contenti di sviluppare questo nuovo rapporto con l’Agenzia Spaziale Italiana, impegnata nello sfruttamento delle potenzialità delle telecomunicazioni satellitari per l’incremento della conoscenza e lo sviluppo di una cultura sull’alta tecnologia in Italia”.

In funzione da maggio 2011, il sistema KA-SAT di Eutelsat, combinando l’infrastruttura satellitare con quella terrestre, apre un nuovo capitolo nel mercato dei servizi IP basati sui satelliti. Il suo concetto rivoluzionario si basa su un payload con 82 spot beams a ristretta copertura geografica, collegati a 10 stazioni master. Tale configurazione consente di riutilizzare 20 volte le frequenze disponibili, così ottenendo una capacità complessiva di 70 Gbps. La rete di terra utilizza la tecnologia ViaSat Surfbeam® 2, la versione più evoluta di una tecnologia che già oggi sta fornendo connettività a larga banda a 500.000 abitazioni nel Nord America. L’eccezionale capacità di KA-SAT, combinata con la tecnologia SurfBeam®2, permetterà ad oltre un milione di abitazioni in Europa e in gran parte del  bacino del Mediterraneo di avere una connettività a Internet a velocità paragonabili a quelle dell’ADSL.